lunedì 29 settembre 2014

Accessori scrap "alternativi"...

Oggi post tutto dedicato agli accessori che nello scrap secondo me fanno la differenza e che non sono propriamente nati per questo tipo di lavoro. Mi riferisco a tutti quegli elementi di decoro e non, cui ricorriamo per dare un tocco di novità e di vissuto ai nostri lavori. Tanto per dirne uno la garza che si usa per coprire le ferite o il nastro a rete adesivo per la posa del cartongesso, piuttosto che i già stracitati tappi di bottiglia e perchè no anche lo spago bianco che si usa per cucire le carni prima di cuocerle, per passare poi alle spugnette da fondotinta che invece fungono da tamponi per invecchiare i bordi della carta. Io addirittura ho riciclato con somma soddisfazione anche le settimane enigmistiche di mia madre che a volte riceve doppie e quindi ho scoperto essere un'ottima risorsa per comporre frasi con parole aventi fonts diversi, tipo le lettere minatorie anonime che si vedono ogni tanto nei film oppure gli schemi dei cruciverba per creare sfondi alle foto o alle cards!!!!
Insomma un posto d'onore secondo me andrebbe riservato anche a questi oggetti che proprio perchè non attinenti a questo tipo di lavoro, spesso fanno la differenza!
Per procurarmi la garza che fosse finissima non è stato poi così drammatico confessare al farmacista lo scopo cui era destinata, e tutto sommato la sua reazione non è stata nemmeno poi così stupita mentre invece quando ho dovuto spiegare al ferramenta che cercavo il nastro adesivo a rete per il cartongesso che fosse bucato e non solo a forma di rete è stato molto più difficile perchè essendo lui convinto che io dovessi posare del cartongesso o comunque usarlo su un qualche muro si era incaponito a sostenere che tale rete doveva x forza avere una trama regolare e non bucata sennò sarebbe venuto meno lo scopo della posa, vagli a spiegare che quella americana è davvero bucata e che per ottenere l'effetto su una pagina di album che avevo in testa quella doveva essere!!! Alla fine ho desistito perchè se gli avessi confessato l'uso che intendevo farne mi avrebbe di certo mandata a quel paese, per fortuna ho poi risolto trovando la rete adesiva tutta bucata in un fai da te!!!!
Io al momento ho trovato il modo di riutilizzare questi oggetti e a breve vi mostrerò anche come li ho utilizzati su un album molto importante che ho realizzato e su una cornice alternativa che presto consegnerò.
Se rimanete sintonizzati presto scoprirete l'effetto che danno tutti questi oggetti abbinati a carta e colla, intanto se ne esistono altri ditemi anche voi come e cosa riutilizzate nei vostri lavori di scrap che non sia nato per questo hobby. 
Per darvi intanto un assaggio alcune foto che ho trovato sul web.





mercoledì 24 settembre 2014

E dopo il primo ... arriva il secondo....

Oggi presento il secondo album realizzato su richiesta e destinato ad una nonna. E' stato un progetto molto impegnativo che ha richiesto parecchio ore di lavoro, molte delle quali sottratte al sonno perchè io posso dedicarmi a questo hobby solo la sera e nei week-end avendo per fortuna un lavoro vero e proprio che mi impegna durante il giorno.
Ho buttato dentro tutta la passione di cui dispongo, la fantasia e la creatività che sto coltivando con grande impegno e curiosità.
C'è ancora molta strada che voglio fare per arrivare a realizzare anche altri generi, per essere libera di usarli a piacere e contaminarli uno con l'altro, voglio arrivare a possedere una libertà ma allo stesso tempo una forte lucidità che mi permetta di essere innanzitutto più veloce e più istintiva mentre ora passo ore a riflettere su come, dove, quando e perchè mettere o togliere i vari elementi che compongono i vari progetti che realizzo.
Insomma la perfezione assoluta è fuori discussione perchè porrebbe fine al divertimento ma una costante crescita invece è d'obbligo per chi come me è affamata di novità, di nuove sfida in cui cimentarsi e nuove strade da percorrere per vedere dove portano.
Intanto questo è il tomone che vi sottopongo, armatevi di pazienza perchè come al solito sono prolissa nell'esprimermi.
Vi ricordo che il 5 ottobre ci sarà il laboratorio di scrap a Cisterna d'Asti e che ci sono ancora posti disponibili per chi volesse partecipare, i dettagli li trovate qui.

lunedì 22 settembre 2014

Laboratorio di scrap in mezzo alle vigne

Ho finalmente realizzato il prototipo in esclusiva per il progetto di album che realizzeremo al corso organizzato per il 5 ottobre a Cisterna d'Asti. Sarà un'occasione per conoscersi e imparare a pasticciare ad arte, o meglio un'occasione per realizzare un album rilegato con una nuova tecnica che ho sperimentato apposta per il corso e che mi ha dato grandi soddisfazioni, decorando sia la copertina che le pagine interne con lo stile "mixed media" per capire come dosare tutta una serie di elementi decorativi senza scadere nel disordinato ma donando al tutto un senso armonioso e molto d'effetto.
Lavoreremo oltre che con la big shot anche con inchiostri e pennelli, gessi e paste varie per imparare a distinguere i vari prodotti a seconda del tipo di effetto che si vuole raggiungere.
Il corso inizierà alle 9,30 di mattina e terminerà intorno alle 18/18,30, tutte le partecipanti saranno munite di un kit con tutto l'occorrente per raggiungere il risultato completo, l'unica cosa che chiedo di portare per chi ne avesse la possibilità è il tappetino di lavoro e la pieghetta.
Nella quota di partecipazione è incluso il pranzo che consumeremo all'interno dell'agriturismo.
Di seguito posto le foto della copertina dell'album che ho ideato in esclusiva per il corso oltre ai pads di carte che useremo per realizzarlo insieme, infine tutte le partecipanti al corso saranno omaggiate di un cadeau di mia realizzazione da usare per i progetti/regali di Natale.
Per qualunque domanda oltre che per effettuare l'iscrizione potete scrivermi a: c.sales@icloud.com o telefonare al n.334/1967424 per avere info su costi e disponibilità.








 



mercoledì 17 settembre 2014

Criss cross card.



Il tubo ha sfornato un’altra chicca, mi sono imbattuta in un tutorial su come realizzare la “criss cross card”, che ho ovviamente adorato da subito. Proprio in quei giorni avrei dovuto realizzare una card per una coppia di amici che dovevano festeggiare l’anniversario di matrimonio e cosìquale migliore occasione per testare questa nuova chicca testè scoperta?
E' un modello di card che adoro, facile e veloce da realizzare e che oltretutto si presta ad essere decorata e personalizzata davvero in tantissimi modi. Visto il poco tempo che ho in questo periodo per speriementare ne ho potuta realizzare una sola che vi mostro ma confido di potermi sbizzarrire al più presto e realizzarne tante altre magari per Natale da proporre agli appassionati del genere.
Il tutorial che ho trovato io era in inglese per cui se trovo un pò di tempo magari ne realizzo uno a beneficio delle amanti di questo modello di card.
 


My mind's eye Blush paper pad
Tappo verniciato avorio e decorato con epoxy round 25 e tondello di carta personalizzato
Nastrino in cotone 
Label stampata e fustellata con decorative label punch stampin up
Label card realizzata con un tondello da 1,5"
Rametto punch martha stewart
fiori di carta
Brad Prima marketing
enamel dots my mind's eye.

lunedì 15 settembre 2014

Dall'Olanda col furgone

Giusto perchè di acquisti in questo periodo ne ho fatti pochi ho voluto seguire i suggerimenti di chi è malato come me di scrap e sono andata a curiosare su un nuovo negozio on line nonostante ci fosse una vocina nel mio profondo, molto nel profondo, che continuava a dirmi di non farlo e più la vocina mi suggeriva di non seguire questo suggerimento più la voglia cresceva. Secondo voi cosa è successo? Esatto!!! Proprio quello... ho trovato l'america in olanda in pratica!!!! Meglio del paese dei balocchi, materiale scrap a più non posso, sconti in ogni dove, spedizione gratuita oltre i 90€ cosa potevo chiedere di più????  Il sito dei miei sogni... vi presento www.scrobby.nl il mio nuovo mantra da ora in poi perchè ho trovato cose che cercavo da una vita, altre che nemmeno sapevo esistessero, materiali che pensavo fossero appannaggio solo delle case produttrici degli stessi, insomma ho fatto incetta di tutto quello che potevo e ho ovviamente speso una fortuna, come spiego nel video che segue una sola foto da postare non era sufficiente a contenere la marea di roba sicchè eccovi il video in cui potete vedere coi vostri occhi i miei balocchi.

sabato 13 settembre 2014

Laboratori e mercatini dell'handmade


Un evento davvero molto ricco mi aspetta il 5 ottobre perchè la mia amica Loredana ha organizzato un incontro di creative in una location davvero suggestiva in mezzo ai vigneti al confine tra langa e roero e mi ha coinvolta. Colgo quindi l'occasione per annunciare a tutte coloro che possono essere interessate agli argomenti di questo incontro che presso l'Agriturismo La Pergola a Cisterna d'Asti si svolgerà un incontro della durata di un giorno dove alcune creative tra cui anche la sottoscritta terranno dei corsi per iniziare le appassionate alle rispettive tecniche creative.
Per quanto riguarda il mio corso di Scrapbooking al momento posso solo anticiparvi che verterà sulla realizzazione di un mini album di cui a breve pubblicherò foto del prototipo e costi, nell'intera giornata di domenica 5 ottobre tutte coloro che vorranno partecipare si cimenteranno nella realizzazione di questo progetto spero utile sia per chi già dispone di una certa manualità sia per chi è ancora agli inizi e vuole mettersi alla prova pasticciando con gessi, paste, stencil, e scoprire quanto può essere sbalorditivo l'effetto che si può ottenere dal giusto utilizzo di nuovi strumenti e accessori. Ad ogni partecipante sarà consegnato un kit contenente tutto l'occorrente per realizzare il progetto oltre ad un simpatico cadeau di mia realizzazione in ricordo di questo momento di totale concessione al nostro hobby preferito. Sarà una giornata da trascorrere insieme per conoscerci e condividere dubbi, perplessità, incertezze e imparare qualcosa di nuovo, tutto questo in una location assai suggestiva qual è quella di Alessandra, la titolare dell'Agriturismo che ci ospita, dove potrete trovare ospitalità per chi decidesse di organizzare un week-end in langa oltre alla possibilità di prenotare degustazioni di vini prodotti dalla cantina della stessa Alessandra.
Oltre me ci saranno altre due creative che presenteranno le loro tecniche e i loro prodotti attraverso un approfondimento durante la giornata di domenica.
Allego qui la locandina e per info contattate pure i recapiti indicati.

mercoledì 10 settembre 2014

Un'occasione importante... Redibis

Oggi voglio pubblicare l'invito all'inaugurazione di un bellissimo locale per il quale mi pregio di aver lavorato, Redibis, una sala da tè che Silvia inaugurerà il prossimo venerdi 12 settembre a Carrù. Ho conosciuto Silvia qualche mese fa tramite facebook per poi scoprire che mi stava scrivendo da una manciata di chilometri di distanza. L'intesa tra di noi è stata immediata perchè oltre ad essere una persona assai piacevole ha anche il dono, assai raro, di saper ascoltare con interesse il proprio interlocutore. Anche lei come me è un'appassionata di shabby chic e quando mi disse che intendeva aprire una sala da tè in quello stile mi sono illuminata d'immenso perchè nella mia zona manca davvero un locale intimo ma gioviale dove incontrarsi con un'amica per due chiacchere o perchè no anche soli per leggere un libro e assaporare al contempo uno dei 40 differenti tipi di tè e infusi che nel suo locale si potranno gustare. Il locale finito non l'ho ancora visto dal vivo ma solo attraverso le foto che ho ricevuto e lo immagino come un ambiente accogliente dove trovare esattamente ciò che di cui si ha bisogno nel momento stesso in cui se ne varca la soglia. Un posto che ricordi un pò i tipici locali da tè molto "english" ma con un tocco di modernità ed eleganza dove tutto è stato scelto con cura e passione a partire dall'arredamento per arrivare agli accessori studiati fin nei minimi particolari al fine di rendere il locale piacevole da vivere in ogni occasione, che sia una colazione, un aperitivo o un incontro di lavoro mordi e fuggi.
Per Redibis Silvia mi ha chiesto di realizzare le etichette delle boulle dei tè oltre ai menù sui quali sarà possibile scegliere e valutare tutte le tipologie di tè proposti a seconda dei gusti e delle caratteristiche di ognuno magari accompagnati da qualche dolce di pasticceria o salato che non mancherà mai di invogliare chi come me è un goloso impenitente.
Redibis non è però soltanto una sala da tè ma anche un luogo dove poter trovare oggetti di manifattura per offrire idee e spunti per regali, avendo la certezza di acquistare oggetti molto particolari o per avere suggerimenti e idee di personalizzazione in occasione di cerimonie o eventi a tema in cui Silvia sarà lieta di seguirvi.
Se come me siete curiosi di scoprire questo locale così nuovo per l'idea che porta con sè venite a curiosare e assaggiare con e senza palato ciò che Redibis offre venerdi 12 settembre a Carrù, i dettagli sono sull'invito qui di seguito. Vi aspettiamo.
Qui di seguito le foto dei menù che ho realizzato:




lunedì 8 settembre 2014

Il primo è.... il primo!

Come promesso ho fatto un video per mostrare il layout del mio primo album, avevo messo su fb alcune foto della copertina con il proposito di mostrare anche il suo contenuto non appena ne avessi avuto il tempo. Questo album è stato il primo in assoluto realizzato con la struttura a libro, ossia con le pagine inserite con la spighetta, ed è stato completato solo recentemente perchè dopo aver decorato le pagine interne mi ero ripromessa di aspettare l'arrivo dei fiori di carta per completare anche la decorazione della copertina e così è stato. Ci è voluto un pò ma ce l'ho fatta considerando che il tempo tiranno non mi è stato di aiuto.
E' possibile infatti notare una certa differenza tra la realizzazione dell'interno e la copertina proprio perchè nel tempo trascorso tra i due differenti interventi ho realizzato molti altri progetti che mi hanno permesso di fare pratica e di smaliziarmi nell'utilizzo di paste, gesso, e varie sostanze materiche oltre ad acquisire una certa dimestichezza e scioltezza nell'azzardo a pasticciare a random senza timori.
Questo è il risultato.






Ed ecco il video di presentazione:

venerdì 5 settembre 2014

La tempesta imperfetta.

Il titolo del post rende abbastanza bene l'idea di ciò che andrò a raccontare perchè come spesso accade nella vita ad un'azione del tutto spontanea e priva di ogni preciso scopo a volte corrisponde una reazione incontenibile e decisamente inaspettata. A me è successo tutto questo dopo aver pubblicato delle foto su facebook di alcuni tappi, ebbene si, semplicissimi tappi di bottiglia fustellati con la big shot e decorati perchè fondamentalmente avevo bisogno di un supporto su cui applicare delle mezze sfere di resina di cui avrete senz'altro già sentito parlare o visto in qualcuno dei miei video sul tubo decorate con disegni che ho provato a realizzare al pc. Premetto che tutto questo non è frutto della mia fantasia o meglio l'idea di usare i tappi di bottiglia a corona l'ho avuta perchè navigando parecchio sul tubo mi ero imbattuta in alcune dimostrazioni in cui altrettante blogger e creative americane elaboravano le più disparate idee utilizzando appunto questi supporti. Siccome il colore del metallo con cui sono fatti non è il massimo e non è affatto shabby ho comprato della vernice spray color avorio e li ho verniciati per poi inserire all'interni gli epoxy in resina e tagliano tutto con il punch da 1" ho realizzato ciò che vi mostro qui di seguito. L'idea devo dire che è piaciuta a tal punto che nel giro di pochi giorni, ma che dico giorni, ore molte ragazze che come me fanno parte di gruppi scrap a tema hanno preso spunto e si sono lanciate nella realizzazione di tappi con i più variegati decori, insomma un tripudio di tappi han cominciato a piovere da ogni dove.
Il mio stupore di fronte a così tanta partecipazione è stato altrettanto vorticoso perchè son piovute anche le richieste di averli con i miei disegni e devo ammettere che se il mio dubbio principe nel pubblicare era stato per i disegni tutto questo apprezzamento ha del tutto fugato ogni dubbio sul fatto che potessero piacere e più in là vi spiegherò poi anche perchè erano così importanti questi disegni al di là dei tappi.
Qui di seguito vi allego alcune foto del risultato ed il link al video tutorial che mi han chiesto di realizzare.





La metamorfosi di un tappo.
 

lunedì 1 settembre 2014

E si riparte...

Con settembre si ritorna al solito tran tran abbandonando i vezzi delle vacanze che non so a voi ma a me sembrano ormai storia. C'è da dire che il bel tempo estivo quest'anno non si è fatto vedere e per quanto io sia rimasta a casa per cercare di smaltire un pò di lavoro extra non ho patito poi molto visto che anche avessi scelto mete marittime non avrei comunque visto il sole.
Infatti le mie settimane di vacanza si sono ridotte a gran lavoro chiusa tra le mura domestiche a godermi comunque la possibilità di organizzarmi la giornata scegliendo di fare ciò che più mi ispirava nell'arco della giornata. Mi sono dedicata al cucito creativo, allo scrap, ed anche a pasticciare e sperimentare nuovi progetti tra cui una scatola realizzata con la tecnica del cartonaggio. Questo esperimento è piaciuto talmente tanto che chi me l'ha comprata me ne ha chieta anche una seconda ed ecco il risultato fresco fresco.