lunedì 28 novembre 2016

Un regalo decoroso.

Quando capita di dover incontrare una persona per la prima volta, una persona che però conosci da tempo anche se solo virtualmente allora urge trovare un regalo che sia "decoroso" ma all'altezza della situazione. Se poi questa persona colora da dio e conosce fin nel profondo tutti i segreti dei prismacolor che a te sono ancora del tutto sconosciuti ti sembra di non poter trovare nulla che sia all'altezza. Chi sa fare ciò che noi non immaginiamo nemmeno come si realizzi allora ci si trova in una situazione alquanto scomoda perché tutto ciò che ci viene in mente sembra povero. A me è successo proprio questo quando ho voluto realizzare qualcosa da regalare ad una delle admin storiche del gruppo facebook di cui faccio parte da qualche mese. In occasione del viaggio in Friuli per il meeting Asi abbiamo colto la palla al balzo e ci siamo incontrate. Le avrei voluto decorare la solita iniziale del nome ma poi per cambiare un po' la solita tiritera, ormai un po' inflazionata, ho ripiegato su una scritta che potesse includere anche il fidanzato con cui convive. Questo è ciò che ne è venuto fuori.
Ho usato la linea posh di simple stories con cui ormai tappezzerei anche il manto stradale e tutto si è illuminato.
Non è ovviamente una genialata di idea perché inflazionatissima anche questa ma sul momento mi è sembrata quella più adatta al momento e devo dire che Elena l'ha apprezzata.
Siccome Natale è alle porte potrebbe essere un'idea facile e veloce da realizzare, per stupire amici e parenti con un tocco di handmade.
 




 

Nessun commento:

Posta un commento