mercoledì 9 dicembre 2015

Una cornice natalizia che non ricorda il Natale

Oggi vi mostro l'ennesimo tentativo, andato fallito ovviamente, di realizzare qualcosa dal gusto natalizio. A questo punto mi arrendo, esce fuori di tutto fuorché qualcosa che anche lontanamente ricordi il Natale, e dire che a sto giro mi ero pure sforzata di tagliare con la cameo una ghirlanda fatta con punte di agrifoglio e una stella di natale rosso fiammante. Alla fine è venuto fuori tutt'altro. Comunque a parte questo "piccolo" dettaglio direi che il risultato mi piace, le alterazioni sono sempre fonte di soddisfazione per me oltre a fornire sempre ottimi spunti creativi.
Questa cornice stazionava da tempo in giro per casa senza fissa dimora, ai tempi in cui venni ad abitare qui l'avevo rivestita con della foglia argento (primi tentativi di sviluppare un gusto creativo) ma poi non soddisfatta l'avevo relegata in un cassetto e trasferita più volte altrove. Ora è rispuntata e voilà mi si è accesa la lampadina.
Ho ricoperto il tutto con gesso e poi ho passato su alcuni punto un pennello molto bagnato e successivamente fatto cadere a random delle gocce di lindy's direttamente dall'erogatore. Ho usato due tonalità di blu, un verde e del bloom grigio di prima. Ho scurito i bordi con un distress steso con un blending tool e aggiunto qualche goccia di rosso qua e là. Infine dopo aver sistemato i vari fustellato ho timbrato a random per creare lo sfondo usando dei timbri scraposphere e florileges. Infine qualche goccia di gesso nero e bianco diluiti separatamente con acqua e il gioco era fatto.














 

4 commenti:

  1. natalizia o non a me piace moooolto :)
    ciao
    Marina

    RispondiElimina
  2. Sará anche non natalizio ma sta cornice é uno spettacolo!
    Te lo devo ridire che sei bravissima?!
    Baci baci Cri
    Ema

    RispondiElimina