mercoledì 22 ottobre 2014

Sfumare senza colorare.

Oggi voglio dedicare un post ad una serie di accessori per me nuovi, nel senso che mi ci sto interessando relativamente da poco e che fanno parte di un settore dello scrapbooking cui non sono generalmente interessata ossia i colori, per una serie di motivi. Che io non ami colorare i timbri, specie quelli della magnolia, non è ormai un segreto ma escludendo questo genere di "colorazione" ho scoperto che invece mi attira molto lo stile di "pittura" usata nei mixed media. Attraverso ormai la mia più grande fonte di ispirazione ossia il TUBO mi si è aperto un mondo, fatto di ombretti da sfumare, di paste metallizzate, di inchiostro dalle più svariate texture e consistenze, insomma un patrimonio di conoscenza di cui mi sono subito ingordata.
Tra questi quello che mi ha colpita tantissimo è una pasta molto compatta prodotta dalla Viva color che si chiama Inka Gold. Esiste in tantissime tonalità di colore e si presenta in una confezione che sembra quella del copriocchiaie e addirittura ne ha la medesima consistenza, infatti si stende con le dita o con una spugnetta e l'effetto di finitura sugli stencil già colorati è davvero sorprendente. Non è necessario usarne molta xchè essendo metalizzate queste paste colorate rovinerebbero il tutto ma se usate con il giusto dosaggio danno un tocco glam e rendono il lavoro molto luminoso e assai d'effetto. Ovviamente provvederò al più presto a procurarmene alcuni campioni da testare perchè ho già in mente cosa farne e muoio dalla voglia di scoprirne l'effetto ma non è semplice perchè presso i normali shop on line da cui mi servo non è reperibile per cui la ricerca richiederà un pò più di tempo.
Intanto ecco come si presenta e qualche lavoro trovato sul web per capire l'effetto che lascia.

 from Pinterest

 from pinterest


4 commenti:

  1. Vbs hobby versand li ha. Dai un'occhiata. E cmq.... Complimenti x i tuoi lavori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caterina, ti ringrazio per la dritta nel frattempo li ho già presi da cuddly buddy e son già pure arrivati... il più è trovare il tempo di testarli...

      Elimina
  2. Se posso aiutarti, questo tipo di pasta che racconti, è molto simile alle paste usata nel restyling che si usano per testurizzare pannelli e mobili. ci sono cere con pigmenti e paste gonfianti da usare con stencil, ci sono anche cere metallizzate..le trovo in un negozio di belle arti molto fornito!
    A bientot!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Piera non conosco questi materiali ma non poniamo limiti alla provvidenza perchè nello scrap non esistono destinazioni d'uso con direzioni univoche, tutto può essere utilizzato per arricchire un progetto scrap, grazie del tuo contributo. ;)

      Elimina