martedì 30 ottobre 2012

Si riparte!

Dopo aver tanto latitato dal mio blog ho deciso di ripartire con energia e creatività. In questi lunghi mesi di assenza ho meditato su che impronta dare a questo spazio tutto mio e soprattutto ho investito tempo e denaro per creare una base a quella che vorrei diventasse in futuro un'attività a tutto tondo. Ho scoperto da poco la passione per il cucito creativo, così mi sono informata sulla possibilità di frequentare dei corsi sull'argomento per apprendere la tecnica che mi mancava, ma purtroppo nella mia zona non ho trovato nulla che facesse al caso mio. Ho comprato innanzitutto una fantastica macchina per cucire oltre a riviste, libri, per non parlare dei chili e chili di stoffa in arrivo da mezzo mondo per esercitarmi a realizzare accessori, borse, cuscini e tutto ciò che fosse possibile cucire. Ho preso qualche lezione da una sarta per apprendere almeno i rudimenti del cucito e a forza di fare qualcosa ho prodotto. Visto poi il consenso ricevuto da amiche che si sono anche affidate alla mia fantasia per affidarmi dei lavori da fare per loro ho deciso di aprire un negozio on-line sul sito Etsy.com. Chiunque ancora non conosca questo portale suggerisco davvero di visitarlo e a fondo, a prescindere dalle mie creazioni che lì troverete in vendita, fateci un giro perchè io ancor prima di diventare seller ero e sono tuttora buyer, nel senso che compro abitualmente oggetti. In due parole vi spiego che si tratta di un portale dedicato esclusivamente alla compra-vendita di oggetti per la maggior parte realizzati a mano, i cosiddetti "handmade" che chiunque può inserire nel proprio spazio web e chiunque può acquistare, da qualunque posto nel mondo. 
Ho scelto Etsy piuttosto che altri siti analoghi quali ad esempio Ebay perchè è fatto molto bene, è intuitivo e poi perchè è specifico per chi come me vuole proporre oggetti nati da ispirazioni pure e non legati a meccanismi di mercato quali sono quelli del mero commercio. Io non so se quello che realizzo troverà riscontro negli apprezzamenti altrui ma quantomeno è stato tutto realizzato con il solo intento di soddisfare la mia voglia di creaitività. Il mio negozio si chiama ovviamente "Shabbyandsewing" e al momento è un pò spoglio ma ho intenzione di iniziare a smaltire tutta la montagna di stoffe, nastri, pizzi, charms e bottoni che ho acquistato in questi mesi girando per il web e per i negozi. Sono curiosa di sapere da chi avrà voglia di spendere un pò del suo tempo per visitarlo cosa ne pensa perchè ho proprio bisogno di pareri oggettivi e sinceri per andare avanti nella giusta direzione.

Nessun commento:

Posta un commento