lunedì 5 settembre 2016

Un mini da regalare

Per Scrap it easy oggi vi mostro un mini album realizzato per la mia amica Tania che a luglio è convolate a nozze con il suo amore. La cerimonia è stata una continua scoperta per me, piena di elementi non usuali che mi hanno convinta ancora di più di quanto questa ragazza così giovane abbia le idee chiare e sia lontana dalle imposizione che gli stereotipi legati a questo genere di cerimonie impongono spesso alle spose novelle. Del resto da una scrapper non potevo non aspettarmi novità di questo tipo, a partire dai colori scelti, Tiffany abbinato al rosa, che non solo sono stati i colori degli addobbi ma addirittura amici, testimoni e lo stesso sposo portavano addosso alcuni elementi di abbigliamento "più o meno in vista" con quei colori. Le bolle di sapone al posto del riso poi sono state il mio principale divertimento in attesa degli sposi fuori dal municipio dove ha avuto luogo la cerimonia civile.
Tania è davvero una ragazza con le idee chiare e soprattutto con idee all'avanguardia che ha dato al suo giorno più bello un'impronta molto personale e fuori dai canoni che io ho apprezzato tantissimo. Terminato l'iter di foto col fotografo ufficiale ha smesso i tacchi alti e ha indossato un fantastico paio di all star rosa che di tanto in tanto si intravedevano sotto il meraviglioso vestito bianco. Abito rigorosamente con le tasche per potersi portare appresso sempre il suo smarthphone con cui ha immortalato i momenti più divertenti e goliardici che hanno costellato l'intera cena.
Per un personaggio così profondamente "scrap" non potevo realizzare un mini canonico, ho quindi cercato un sistema "scomposto" per racchiudere le foto più belle che ci siamo fatte durante la cerimonia. Non ci sono misure canoniche da rispettare, centimetri da controllare o angoli da far combaciare, si tratta di una struttura che permette di dare libero sfogo alla fantasia, può essere un ottimo sistema per recuperare avanzi di carta che in questo caso non devono avere le stesse misure e nemmeno essere della stessa grammatura. Su Pinterest si trovano ennemila esempi di questo tipo e questa è la mia personale interpretazione, ho usato del vellum, delle tag, delle bustine in carta patinata trasparente (glassine), carte del project life, insomma ogni pagina ha una forma diversa e soprattutto misure le più disparate. Ottimo sistema per recuperare anche avanzi di carta che spesso hanno misure tali per cui risultano inutilizzabili per realizzare album canonici.

 


























Ed ecco un breve video: